Il bagno di stile industriale

Lo stile industriale è proprio lo stile grezzo, ma elegante, e sorprendentemente soddisfacente, dato la semplicità degli interni. Fa il massimo uso delle superfici luminose, della durevolezza del metallo, della forza degli angoli. Fatti ispirare dallo stile industriale!

Il bagno più che contemporaneo

Cosa significa il titolo? Infatti, il bagno arredato nello stile industriale non solo riflette le nuovissime tendenze ed invenzioni tecnologiche, ma abbina a queste uno speciale tocco di classe che va avanti la moda. È uno stile che ci porta in futuro e che dà moltissimo spazio per l’immaginazione e il libero flusso del pensiero. Il contemporaneo è lo stile che piacerebbe alle persone concentrate e creative che vivono in un modo semplice e rapido, senza dedicare il loro tempo per i dettagli inutili o per la desordine… Il bagno di stile contemporaneo viene creato con un grande impegno di angoli e linee dritte – più il disegno dei mobili sia levigato e preciso, meglio è per l’effetto finale. La luminosità del metallo e della vernice danno un tocco ulteriore al disegno dell’interno – i mobili di stile giapponese, scuri, semplici e verniciati sono benvenuti nel bagno industriale, almeno come un’aggiunta di ‘chic’. Per ottenere il tanto desiderato effetto industriale bisogna fare l’uso dei mobili e sanitari come la cabina doccia (o vasca rettangolare), il lavabo appendibile, preferibilmente di vetro e metallo, angolare, gli scaffali da posare o appendere, sempre con la predominanza di linee semplici che favoreggiano la capienza del mobile ecc… Lo stile industriale sboccia grazie alle decorazioni fatte di metallo come i container-barattoli, le cornici che assomigliano i tubi, le luci soffuse e le luci LED. Per creare il bagno industriale possiamo ispirarci allo stile ‘steam punk’ oppure anche agli accessori che vengono prodotti per gli uffici dei dottori, come glil scaffali con il vetro che espone il contenuto del mobile.

Grezzo ma forte

Infatti, lo stile industriale colpisce con la sua semplicità ed anticonformismo quali riportano questo stile fuori del gusto comune non privandolo comunque della sua eleganza e bellezza. La regola d’oro è: più aspro e duro – meglio è; non è possibile qui di rendere l’interno troppo grezzo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.